Supplica 
alla Madonna Incoronata
di Canepanova

In tempo del coronavirus
 

Cari fratelli e sorelle, rivolgiamo insieme alla patrona del nostro Santuario, la Beata Vergine Maria Incoronata di Canepanova questa supplica affinché interceda presso Dio per il dono della forza, della salute e del conforto in questo difficile momento. Restiamo uniti fraternamente, nella preghiera, nel pensiero e nel sostegno reciproco. Ogni giorno a Mezzogiorno noi frati dall'altare pronunceremo queste parole. Fatelo anche voi con noi. La recita della supplica sarà accompagnata dall'Angelus e dalla lettura del Vangelo del giorno. Questo momento di preghiera sarà visibile in diretta sulla nostra pagina di Facebook. 

Supplica

Santa Maria Vergine,
non vi è alcuna simile a te, nata nel mondo, fra le donne,
figlia e ancella dell'altissimo Re, il Padre celeste,
madre del santissimo Signore nostro Gesù Cristo,
sposa dello Spirito Santo.

Generazioni di credenti si rivolgono fiduciosi a te
quale madre amorosa, salute degli infermi, Vergine madre della santa speranza.
Guarda a noi tuoi figli in questi tempi faticosi, di preoccupazione e di sofferenza,
a causa di un contagio che semina timore e apprensione
nelle nostre case, nei luoghi dell’impegno e della distensione.

Tu, che hai conosciuto l’incertezza del presente e del futuro
e con il tuo Figlio hai anche percorso le strade dell’esilio,
ricordaci che lui è nostra via, verità e vita
e solo lui, che con la sua morte ha vinto la nostra morte, può liberarci da ogni male.

Madre, che accanto alla croce del Figlio
hai conosciuto la sofferenza,
lenisci il nostro patire
con il tuo sguardo materno e con la tua protezione.

Benedici i malati di coronavirus,
i loro familiari che a distanza li seguono con trepidazione e amore,
tutto il personale sanitario che si prende cura dei malati
con professionalità, generosità e dedizione,
chi deve fare scelte politiche e sanitarie decisive.

Dio, che invochiamo per tua intercessione,
sostenga la nostra fede,
rafforzi la nostra speranza,
aumenti il nostro amore verso il bene di tutti, soprattutto per chi fa più fatica.

Santa Maria Incoronata di Canepanova,
noi ci affidiamo a te,
tu orienta i nostri cuori verso la tenerezza del Padre,
per Cristo suo Figlio che ha condiviso le nostre sofferenze,
nello Spirito creatore che fa nuove tutte le cose.
Amen.