L'accoglienza si è fatta carne

fr. Enrico

L’accoglienza si è fatta carne ed è venuta ad abitare a Canepanova e noi abbiamo avuto la grazia di sperimentarla nella persona di p. Camillo.
Ogni persona che è venuta a contatto con lui è rimasta colpita e spiazzata dal suo disarmante sorriso e dalla sua pronta disponibilità a farsi tutto a tutti, senza limiti di spazio e di tempo.
Per chi bussava alla porta del convento di Canepanova, con buona probabilità veniva accolto da due braccia spalancate; lo stesso capitava per chi suonava in Chiesa per celebrare il Sacramento della Riconciliazione.
P. Camillo era sempre pronto a mettere al centro il bene degli altri, non risparmiandosi neanche negli ultimi anni della sua vita quando frate asino faceva sentire la sua stanchezza e i tempi di recupero erano più lunghi.
Per tanti è stato un punto di riferimento, un sostegno, un conforto, un confidente; insomma un padre in particolar modo nei momenti di difficoltà, prova, smarrimento, confusione.
Il suo ricordo è vivo nella memoria affettiva di tanti pavesi che lo hanno conosciuto, apprezzato e in modo speciale di noi frati che abbiamo condiviso con lui la vita quotidiana.
Il testimone che ci ha lasciato il nostro compianto fratello è impegnativo, ma siamo certi che il profumo lasciato dal suo passaggio può aiutare ognuno di noi a riconoscere i diversi passaggi del Signore Gesù nella propria vita in modo da ricalcarne le orme.
A ciascuno di noi scegliere come tesorizzare il vivo esempio di p. Camillo e provare a fare un salto di qualità nel nostro personale e fraterno cammino di vita e di fede.

Contatti

Via Ada Negri, 2
27100 - Pavia
Tel. +39 0382 26002
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici

Orari

SS. Messe feriali: 8.15; 18.30
SS. Messe festive: 11.30; 18.30
Confessioni: tutti i giorni (tranne il venerdì pomeriggio) dalle 8.45 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00