Visita canonica di fr.Enzo Maggioni

In vista del prossimo Capitolo provinciale dei Frati Minori del Nord Italia (giugno 2022) il Ministro provinciale, fr. Enzo Maggioni, è stato in Visita Canonica nel nostro convento di Canepanova.  Questo è un momento molto importante per noi frati che definiamo come un vero e proprio passaggio dello Spirito. La visita del Ministro provinciale, in questa circostanza, è occasione preziosa per dialogare, confrontarsi e rinvigorire la nostra consacrazione nella Chiesa e nell'Ordine. Fr. Enzo ha incontrato ognuno di noi frati, ascoltandoci e incoraggiandoci a proseguire con entusiasmo nelle nostre relazioni fraterne e nelle nostre diverse attività, secondo il carisma, per garantire la presenza di San Francesco nella quotidianità. 

Fr. Enzo, in spirito fraterno, ha voluto incontrare anche amici e fedeli che frequentano il nostro convento e il nostro santuario. In particolare, la sera di lunedì 29 novembre, abbiamo vissuto un bel momento di dialogo e di ascolto reciproco con la partecipazione dei membri dei diversi gruppi e attività che animano Canepanova. Di seguito, riproponiamo la traccia di quella sera, con le preghiere lette dai rappresentati, di quei gruppi. Ci sembra possano essere delle belle testimonianze di quello che c'è, utili a conoscerci ma anche per aprire la strada a una sempre maggiore fraternità tra tutti noi.

SANTUARIO DI CANEPANOVA, LUNEDÌ 29 NOVEMBRE 2021

Incontro di preghiera e di dialogo
con il Ministro Provinciale fr. Enzo Maggioni


Manda il tuo Spirito

Canto d'inizio

Manda il Tuo Spirito

Manda il tuo Spirito, manda il tuo Spirito
Manda il tuo Spirito, Signore, su di noi
Manda il tuo Spirito, manda il tuo Spirito
Manda il tuo Spirito, Signore, su di noi

La tua presenza noi invochiamo per esser come tu ci vuoi
Manda il tuo Spirito, Signore, su di noi
Impareremo ad amare proprio come ami tu
Un sol corpo e un solo spirito saremo
Un sol corpo e un solo spirito saremo

Manda il tuo Spirito, manda il tuo Spirito
Manda il tuo Spirito, Signore, su di noi
Manda il tuo Spirito, manda il tuo Spirito
Manda il tuo Spirito, Signore, su di noi

La tua sapienza noi invochiamo
Sorgente eterna del tuo amore
Dono radioso che dà luce ai figli tuoi
Nel tuo amore confidiamo, la tua grazia ci farà
Chiesa unita e santa per l'eternità
Chiesa unita e santa per l'eternità

Manda il tuo Spirito, manda il tuo Spirito
Manda il tuo Spirito, Signore, su di noi
Manda il tuo Spirito, manda il tuo Spirito
Manda il tuo Spirito, Signore, su di noi

Manda il tuo Spirito, manda il tuo Spirito
Manda il tuo Spirito, Signore, su di noi
Manda il tuo Spirito, manda il tuo Spirito
Manda il tuo Spirito, Signore, su di noi
Manda il tuo Spirito
Manda il tuo Spirito, Signore, su di noi
Signore vieni in noi


Adsumus Sancte Spiritus

(Preghiera del Sinodo)

Siamo davanti a Te, Spirito Santo,
mentre ci riuniamo nel Tuo nome.

Con Te solo a guidarci,
fa’ che tu sia di casa nei nostri cuori;
Insegnaci la via da seguire
e come dobbiamo percorrerla.

Siamo deboli e peccatori;
non lasciare che promuoviamo il disordine.

Non lasciare che l’ignoranza ci porti sulla strada sbagliata
né che la parzialità influenzi le nostre azioni.

Fa’ che troviamo in Te la nostra unità
affinché possiamo camminare insieme verso la vita eterna
e non ci allontaniamo dalla via della verità
e da ciò che è giusto.

Tutto questo chiediamo a te,
che sei all’opera in ogni luogo e in ogni tempo,
nella comunione del Padre e del Figlio,
nei secoli dei secoli. Amen.


Benedici il Signore anima mia

Cfr. Sal 102 (103)

Benedici il Signore anima mia
quant'è in me benedica il suo nome
non dimenticherò tutti i suoi benefici
benedici il signore anima mia.

Lui perdona tutte le tue colpe
e ti salva dalla morte.
Ti corona di grazia
e ti sazia di beni
nella tua giovinezza.

Benedici il Signore...

Il Signore è buono e pietoso
lento nell'ira e grande nell'amore.
Non conserva in eterno il
suo sdegno e la sua ira
verso i nostri peccati.

Benedici il Signore...

Come dista oriente da occidente
allontana le tue colpe.
Perché sa che di polvere
siam tutti noi plasmati,
come l'erba i nostri giorni.

Benedici il Signore...


Dal Vangelo secondo Matteo
(5,13-16)

Voi siete il sale della terra; ma se il sale perde il sapore, con che cosa lo si renderà salato? A null'altro serve che ad essere gettato via e calpestato dalla gente.

Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città che sta sopra un monte, né si accende una lampada per metterla sotto il moggio, ma sul candelabro, e così fa luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al Padre vostro che è nei cieli.


Preghiera
da parte dei
vari gruppi
che animano
il nostro santuario


Gi.Fra.

Ho scritto a voi, giovani,
perché siete forti e la parola di Dio rimane in voi
e avete vinto il Maligno. (1Gv 2, 14b).

musica

Nella notte, o Dio, noi veglieremo
con le lampade, vestiti a festa:
presto arriverai e sarà giorno.

Noi, giovani della Gioventù Francescana, ci siamo sentiti chiamati dallo Spirito Santo a vivere l’esperienza della vita Cristiana all’interno della Famiglia Francescana, per questo ringraziamo il Padre buono, e rinnoviamo il nostro sì a porre al centro della nostra vita l’Eucaristia e a farci guidare dal Vangelo, amando la Chiesa nostra madre e accogliendo i poveri e gli ultimi come nostri fratelli.


OFS

«Ecco mia madre e i miei fratelli!
Perché chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli,
egli è per me fratello, sorella e madre». (Mt 12,50).

musica

Nella notte, o Dio, noi veglieremo
con le lampade, vestiti a festa:
presto arriverai e sarà giorno.

Noi fratelli e sorelle dell’Ordine Francescano Secolare, esprimiamo la nostra volontà di rinnovare l’impegno di rendere presente il carisma del Serafico Padre San Francesco in comunione vitale e reciproca con i nostri fratelli del Primo Ordine e con le sorelle del Secondo Ordine.


Volontari della Mensa

Lo spirito del Signore Dio è su di me,
perché il Signore mi ha consacrato con l'unzione;
mi ha mandato a portare il lieto annuncio ai miseri,
a fasciare le piaghe dei cuori spezzati,
a proclamare la libertà agli schiavi,
la scarcerazione dei prigionieri,
promulgare l'anno di grazia del Signore. (Is 61,1-2a).

musica

Nella notte, o Dio, noi veglieremo
con le lampade, vestiti a festa:
presto arriverai e sarà giorno.

Noi volontari della Mensa di Canepanova, proveniamo da diverse esperienze e percorsi, siamo accumunati dalla convinzione che un mondo differente sia possibile. Crediamo che non sia un’utopia il desiderio di giustizia e di solidarietà, riconosciamo nel volto dei poveri ed ultimi il volto di fratelli e di sorelle.


Pastorale Rom e Sinti

Allarga lo spazio della tua tenda,
stendi i teli della tua dimora senza risparmio,
allunga le cordicelle, rinforza i tuoi paletti,
Non temere, perché non dovrai più arrossire;
non vergognarti, perché non sarai più disonorata. (Is 54, 2-4).

musica

Nella notte, o Dio, noi veglieremo
con le lampade, vestiti a festa:
presto arriverai e sarà giorno.

Dio Padre di misericordia, ti affidiamo il popolo Rom e Sinti: tu che lo hai voluto perché con tutti gli altri popoli siano fratelli e sorelle nel comune cammino verso di te, custodisci le loro vite. Donaci di comprendere la bellezza delle nostre unicità e che ognuno di noi è dono all’altro.


Coro

Davide disse ai sacerdoti dei leviti
di tenere pronti i loro fratelli, i cantori con gli strumenti musicali,
arpe, cetre e cimbali,
perché, levando la loro voce,
facessero udire i suoni di gioia. (1Cr 15,16)

musica

Nella notte, o Dio, noi veglieremo
con le lampade, vestiti a festa:
presto arriverai e sarà giorno.

Siamo i giovani del coro “Con un cuore solo”. Ti rendiamo grazie, Signore, perché ci chiami a esprimere con il nostro canto un poco di quell’armonia sublime che tu hai posto in tutte le cose. Ti ringraziamo per il ministero che tu ci affidi, quello di preparare i cuori, nostri e dei nostri fratelli e sorelle, ad accogliere la tua parola proclamata nella liturgia.


Coppie

Per questo l'uomo lascerà il padre e la madre e si unirà a sua moglie
e i due diventeranno una sola carne.
Questo mistero è grande:
io lo dico in riferimento a Cristo e alla Chiesa! (Ef 5,31-32).

musica

Nella notte, o Dio, noi veglieremo
con le lampade, vestiti a festa:
presto arriverai e sarà giorno.

Siamo giovani sposi, con i nostri figli, da alcuni anni camminiamo assieme, in amicizia, nell’approfondimento della nostra vocazione.
Comprendiamo, o Signore, che tu hai impresso nei nostri lineamenti il carattere del tuo amore. Quello stesso Amore che ci sentiamo inviati a testimoniare e a rendere visibile. Quell’amore con cui Cristo ama la sua Chiesa, continuando a donare la vita per lei.


Percorso francescano

Anche noi dunque, circondati da una moltitudine di testimoni,
avendo deposto tutto ciò che è di peso e il peccato che ci assedia,
corriamo con perseveranza nella corsa che ci sta davanti,
tenendo fisso lo sguardo su Gesù,
colui che dà origine a ogni cosa e la porta a compimento. (Eb 12, 1-2).

musica

Nella notte, o Dio, noi veglieremo
con le lampade, vestiti a festa:
presto arriverai e sarà giorno.

Siamo attratti dalla testimonianza di Francesco d’Assisi, desideriamo conoscere la sua vita attraverso il percorso delle “Domeniche Francescane”, per ricevere vigore dal fuoco evangelico che ha infiammato la sua esistenza, rendendolo modello di una vita pienamente realizzata.


Percorso
sull'amore

Carissimi, amiamoci gli uni gli altri, perché l'amore è da Dio:
chiunque ama è stato generato da Dio e conosce Dio.
Chi non ama non ha conosciuto Dio,
perché Dio è amore. (1Gv 4, 7-8).

musica

Nella notte, o Dio, noi veglieremo
con le lampade, vestiti a festa:
presto arriverai e sarà giorno.

Siamo amici, abitiamo anche in luoghi distanti gli uni dagli altri ma siamo resi vicini dal desiderio di camminare assieme nel “Percorso sull’Amore”, perchè questo è conoscere Te o Dio che sei amore.


Percorso
fidanzati

Le grandi acque non possono spegnere l’amore né i fiumi travolgerlo.
Se uno desse tutte le ricchezze della sua casa in cambio dell’amore,
non ne avrebbe che dispregio. (Ct 8,7).

musica

Nella notte, o Dio, noi veglieremo
con le lampade, vestiti a festa:
presto arriverai e sarà giorno.

Siamo fidanzati che stanno compiendo il loro percorso di preparazione al matrimonio qui a Canepanova. Ti ringraziamo Signore del nostro amore, tuo splendido dono. Esso ci colma di gioia profonda, ci rende simili a te che sei l’Amore. Donaci lo sguardo ampio per cogliere la tua presenza negli orizzonti più lontani così da affrontare con serenità l’avventurosa traversata della vita.


La Forma del Santo Vangelo

Ogni parola uscita dalla mia bocca: non ritornerà a me senza effetto,
senza aver operato ciò che desidero
e senza aver compiuto ciò per cui l'ho mandata. (Is 10,11)

musica

Nella notte, o Dio, noi veglieremo
con le lampade, vestiti a festa:
presto arriverai e sarà giorno.

Signore, la tua parola ci fa vivere. Aiutaci a plasmare la nostra vita attraverso l’ascolto della tua Parola, e a rivestirci della “Forma del Santo Vangelo”. Vivificaci con lo spirito della divina scrittura.


Parole Francescane

Non preoccupatevi per la vostra vita, di quello che mangerete o berrete,
né per il vostro corpo, di quello che indosserete;
la vita non vale forse più del cibo e il corpo più del vestito?
Il Padre vostro celeste, infatti, sa che ne avete bisogno.
Cercate invece, anzitutto, il regno di Dio e la sua giustizia,
e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta. (Mt 6,25-33))

musica

Nella notte, o Dio, noi veglieremo
con le lampade, vestiti a festa:
presto arriverai e sarà giorno.

O Signore, sentiamo il bisogno di comprendere con parole nuove il mondo che abitiamo. Attratti dalla spiritualità di Francesco, Chiara e di tutti i santi francescani che hanno espresso il medesimo carisma francescano, desideriamo intraprendere un cammino per costruire con “Parole Francescane” il futuro del mondo che amiamo.


Dialogo 
con fr. Enzo Maggioni


Con Francesco profeti tra la gente

Canto finale

Quando andate per le strade del mondo, lodatelo,
quando siete ancora lungo la via, amatelo,
quando Do stanchi vi buttate per terra, pregatelo.
Quando ancora tu sei pieno di forze, ringrazialo,
quando il cuore dice “non ce la fai”, invocalo,
quando arrivi e ti senti felice, adoralo.

Il Signore Dio Loda loda lodatelo
onnipotente Loda loda lodatelo
Noi vi annunciamo Alleluia, alleluja
Con semplicità Loda loda lodatelo
e fedeltà Loda loda lodatelo
Lodate il Signor. Alleluja, alleluja

Quando vedi un fratello un po’ triste, sorridigli
se ti accorgi ch’è rimasto un po’ indietro, aspettalo,
se il suo zaino è troppo pesante, aiutalo.
Alla gente che per strada incontri, annuncialo,
solo Lui è la gioia e l’amore, proclamalo,
con il canto e la pace nel cuore, dimostralo.

Se il fratello ha sbagliato in qualcosa, perdonalo,
quando invece è sotto il tuo peccato, convertiti,
perché Cristo rinnovati nel cuore ci aspetta già.
Con Francesco il giullare di Dio, Alleluia,
noi profeti tra la gente saremo, Alleluia,
per lodare e annunciare il Signore, Alleluia.

Contatti

Via Ada Negri, 2
27100 - Pavia
Tel. +39 0382 26002
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici

Orari

SS. Messe feriali: 8.15; 18.30
SS. Messe festive: 11.30; 18.30
Confessioni: tutti i giorni (tranne il venerdì pomeriggio) dalle 8.45 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00