Orari

  • Giorni feriali

    • Ore 7.55 Lodi mattutine 
    • Ore 8.15 Messa
    • Ore 18.00 Rosario
    • Ore 18.30 Messa e al termine Vespri 
  • Giorni festivi

    • Ore 11.30 Messa
    • Ore 17.30 Rosario
    • Ore 18.00 Vespri
    • Ore 18.30 Messa 
  • Adorazione

    • Ogni mercoledì dalle 12.30 alle 13.20 (da ottobre a giugno)
    • L'ultimo lunedì del mese dalle 21 alle 22 (da ottobre a giugno)
  • Confessioni

    • Tutti i giorni (tranne il venerdì pomeriggio)
      dalle 8.45 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00

Avvisi

Sabato 25 maggio

Ore 21:00 In Santuario, Concerto

Lassa far a mi: La Sol Fa Re Mi

Improvvisazione e contrappunto dal XII al XX secolo per due flauti dolci

Info: https://bit.ly/2JWL1FQ

Domenica 26 maggio

Ore 21:00 In Santuario, Concerto

“Ave Dulcissima Maria”

musica ad honorem Beatae Mariae Virgini

INFO

SOLENNITÀ DELL'ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA

Domani, martedì 15 agosto celebreremo la Solennità dell'Assunzione della Beata Vergine Maria. La Sante Messe si svolgeranno secondo l'orario dei giorni festivi: la mattina alle ore 11.30, il pomeriggio alle ore 18.30. La liturgia del pomeriggio inizierà alle ore 18.00 con il canto dei Vespri solenni. Oggi, lunedì 14 agosto le Santa Messa della mattina sarà alle ore 8.15, preceduta alle ore 7.55 dal canto delle Lodi; nel pomeriggio la messa sarà prefestiva e si svolgerà alle ore 18.30, preceduta alle ore 18 dal canto dei primi Vespri della solennità dell'Assunzione. Preghiamo insieme in questa ricorrenza rivolgendo alla Beata Vergine Maria una delle antifone a lei dedicate: "Ave Regina dei Cieli!"

AVE REGINA DEI CIELI
« Ave, regina dei cieli,
ave, signora degli angeli;
porta e radice di salvezza,
rechi nel mondo la luce.
Gioisci, vergine gloriosa,
bella fra tutte le donne;
salve, o tutta santa,
prega per noi Cristo Signore».
AVE REGINA CAELORUM
« Ave, Regina caelorum,
Ave, Domina Angelorum:
Salve, radix, salve, porta
Ex qua mundo lux est orta.
Gaude, Virgo gloriosa,
Super omnes speciosa,
Vale, o valde decora,
Et pro nobis Christum exora».