Sulla Verità

fr. Enrico

Ognuno di noi da sempre, nel breve o lungo corso della sua vita, ricerca la verità. Il percorso si presenta impegnativo e parecchio ostacolato, ma se non ci lasciamo avviluppare dallo sconforto e dallo scoraggiamento, presto o tardi la troveremo. Anche se, spesso, in fondo, ciascuno trova una verità che solo parzialmente lo soddisfa. S'impone, infatti, una ricerca basata sulla perseveranza e sulla tenacia per continuare a desiderarla anche dopo averla trovata.
Proprio questo ha di caratteristico: più la trovi e più la cerchi. Sarebbe, però, più corretto dire che è la Verità stessa a cercare coloro che con cuore libero desiderano conoscerla. Anzi, chi la ricerca con sincerità, lo deve solo al fatto che è proprio Lei a mettere nel cuore il desiderio di sé. Chiariamo che la Verità non è un concetto da scoprire e intascare, ma una persona da incontrare e accogliere. Pilato chiese alla Verità: “Che cos'è la verità?” (Gv 18,38) ma non ebbe alcuna risposta semplicemente perché gli stava di fronte; la Verità rivelata gli era davanti, nel volto dell’uomo di Nazaret, che probabilmente lui non ha saputo guardare. Lo comprendiamo se facciamo memoria di quanto il Maestro aveva precedentemente proclamato: “Io sono la via, la verità e la vita” (Gv 14,6), ovvero “Io sono la via che conduce alla verità e alla vita”.
Quest’affermazione non può lasciarci indifferenti, anzi dovrà riaccendere in noi il desiderio della conoscenza e, soprattutto, della verifica di quanto il Cristo ci ha rivelato. Lasciamo da parte tutte le nozioni passate e tante sovrastrutture che ci impediscono di fare esperienza del Dio vivente, mostratoci dal Figlio attraverso il suo vero Corpo e il suo vero Sangue. Non diamo nulla per scontato ma rimettiamoci sempre in cammino per incontrare la Verità e da essa essere convertiti.
Sant’Agostino afferma che “ogni uomo desidera la verità e la vita, ma non ogni uomo trova la via”. Siamo chiamati ad uscire dalla nostra innata autoreferenzialità e seguire il Figlio di Dio, che per noi si è fatto nostra via. E quando Gesù avrà consegnato lo Spirito Santo sulla croce, sarà questi a guidare i credenti alla verità tutta intera (cfr. Gv 16,13).
“E non stanchiamoci di fare il bene; se infatti non desistiamo, a suo tempo mieteremo” (Gal 6,9): sia questo il nostro compito quotidiano, sia questa la nostra aspirazione profonda, sia questo il desiderio che muove i nostri passi ogni giorno. Il Signore Gesù, attraverso ogni sua parola, desidera guidarci alla piena conoscenza della Verità, in modo da vivere in pienezza i nostri giorni e comprendere sempre più e sempre meglio che solo la Verità ci farà liberi e ci abiliterà ad amare con tutta la nostra persona. Riusciremo anche a leggere quanto succede dentro e fuori di noi con divino senso critico e, così, ad agire secondo verità nella carità (cfr. Ef 4,15).


Contatti

Via Ada Negri, 2
27100 - Pavia
Tel. +39 0382 26002
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici

Orari

SS. Messe feriali: 8.15; 18.30
SS. Messe festive: 11.30; 18.30
Confessioni: tutti i giorni (tranne il venerdì pomeriggio) dalle 8.45 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00